C'è un'ape che si posa su un bottone di rosa: lo succhia e se ne va. Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa. (Trilussa)

23 Gen

Conigli leprini di Viterbo

Ben arrivati conigli leprini! Abbiamo appena acquistato una giovane coppia: per ora li teniamo temporaneamente in gabbia per la quarantena e per abituarli gradualmente all’affrancamento, sostituendo lentamente il mangime con erba fresca.

A breve potranno correre liberamente nel prato come i loro “cugini” che già vivono nella casa nettarina; noi utilizziamo infatti il metodo di allevamento detto “in garenna”, ovvero in grandi recinti (nel nostro caso 400 metri quadri) in cui gli animali vivono liberi, mangiano erba fresca dei prati e scavano le loro tane in balle di paglia protette da una tettoia.

Questi splendidi animali provengono dal Consorzio del Coniglio Verde Leprino di Viterbo,  una razza selezionata dalla facoltà di Agraria dell’Università della Tuscia.

Il Consorzio alleva gli animali all’aperto, per salvaguardare il benessere e migliorare le condizioni sanitarie ed alimenta gli animali con mangimi bilanciati non medicati e con fieni o foraggi freschi. Inoltre l’allevamento non prevede l’uso di medicinali. Il Consorzio fa riferimento al “Centro sperimentale allevamenti cunicoli alternativi” dell’Università degli Studi della Tuscia, per tutti i controlli sugli allevamenti e sullo stato sanitario dell’animale.

Per ulteriori informazioni potete venire a visitarci oppure visitare il sito del Consorzio.