C'è un'ape che si posa su un bottone di rosa: lo succhia e se ne va. Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa. (Trilussa)

Olio

L’olio extravergine di oliva della Sabina è – a ragione – considerato tra i più pregiati e saporiti d’Italia.

Nella casa nettrina usiamo spremerlo a freddo, per preservarne la fragranza e il sapore pieno.

Tra la raccolta delle olive – rigorosamente non trattate – e la spremitura non passano mai più di due giorni: il risultato è un olio a bassissima acidità e gusto sopraffino.

Gli ospiti dell’agriturismo possono aiutarci nella raccolta delle olive a novembre, momento di socialità e spensieratezza, e gustare con noi un’indimenticabile bruschetta con l’olio nuovo appena spremuto, denso e verde, dal sapore forte e pungente.

Provare per credere!